Miscellanea

Auto e carburanti alternativi: come siamo messi in Italia?

Auto e carburanti alternativi: come siamo messi in Italia?

In Italia l'attenzione per le tematiche green si sta facendo sempre più forte. Gli italiani stanno imparando a mangiare, abitare ed anche a muoversi in un'ottica più rispettosa dell'ambiente e delle risorse energetiche che utilizziamo.

Insieme ad Autronica autofficina e carrozzeria Tavagnacco (Udine) vedremo come si sta muovendo il mercato delle auto ecologiche nel nostro paese.

Dall'Alternative Fuels Conferences&Word Fair del maggio 2016, insieme al contributo di Afia, è emerso un interessante quadro sulle auto con minor impianto ambientale, ovvero alimentate con metano, gpl, a propulsione elettrica o a idrogeno.

Il 2016 ha evidenziato un incremento del circa 10,7% (rispetto allo stesso intervallo dell'anno precedente) per quanto riguarda le immatricolazioni di auto AFV (Alternative Fuel Vehicles). Messa a confronto con altri stati appartenenti all'Unione Europea, l'Italia risulta al primo posto per numero di immatricolazioni di questo tipo di veicoli con 53.100 immatricolazioni, seguono il Regno Unito con 25.700, la Francia con 23.200 e la Norvegia con 19.000.

Tra i veicoli ad alimentazione ecologica in Italia, hanno prevalso le auto a gpl e metano attestandosi prima di stati come Germania e Polonia. Il comparto dei veicoli ibridi-elettrici mette l'Italia al terzo posto dopo Regno Unito e Francia. Ancora indietro invece le auto propriamente elettriche, forse per il timore degli automobilisti di non trovare le apposite colonnine di approvvigionamento quando ne hanno bisogno.

La fiera Alternative Fuels Conferences&Word Fair ha ospitato oltre 40 espositori di aziende che fanno capo alla produzione di carburanti alternativi, e questo fa capire l'interesse per le alternative alla benzina.

In Europa l'interesse per un tipo di mobilità sostenibile si sta facendo sentire da più fronti: da parte di patroni delle grandi case automobilistiche (come Renault, Audi e Toyota) e da parte delle amministrazioni comunali delle grandi città. Madrid per esempio è la capitale mondiale dei taxi elettrici con i suoi 110 Nissan Leaf.