Miscellanea

Organizzare un matrimonio: serve davvero spendere molto?

Organizzare un matrimonio: serve davvero spendere molto?

I matrimoni all'italiana lo sappiamo possono costare molto. Un matrimonio “nella media” infatti può richiedere non meno di 10-12.000 euro e non di rado in Italia si accendono dei finanziamenti per andare ad organizzare delle nozze sfarzose quando normalmente non ce lo potremmo permettere. Molto spesso però il desiderio di avere un matrimonio dall'effetto wow, non è un vero e proprio desiderio quanto la paura di fare brutta figura con amici e parenti. In questo video vedremo se è davvero necessario spendere così tanto e come risparmiare senza dimenticarsi dell'etichetta.

Prima di tutto non fatevi problemi per quanto riguarda la ricerca di trucchetti per risparmiare e non sentitevi in colpa se avete dei budget limitati. Attuate per esempio i classici due modi per risparmiare: richiedere molti preventivi e chiedere ad un fornitore di proporvi un servizio su misura ad un prezzo altamente personalizzato. Facciamo un esempio: forse non sapete che il fotografo di matrimonio può essere ingaggiato solo per alcune ore, come quelle dei preparativi e della cerimonia, che alla fin fine sono quelle più importanti e che meritano di essere immortalate.

Esistono poi degli elementi per la cerimonia che sono molto coreografici e costosi ma che alla fin fine non piacciono ai nostri invitati. Qualche esempio? La tanto pubblicizzata torta in cake design! Bellissima ma che di fatto non piace ai palati italiani. Meglio della classica pasticceria italiana, più apprezzata e soprattutto più digeribile!

Le damigelle sono un'altra americanata, che non solo non è tipica della tradizione italiana ma può andare ad incidere su budget delle nozze per non meno di 1000 euro. Come? Quattro abiti, quattro piccoli bouquet, quattro pettinatura ed ovviamente quattro regali più prestigiosi della solita bomboniera trattandosi delle damigelle. Allora siete davvero sicure che volete le damigelle?

Due parole sul banchetto, perchè è proprio questo elemento che va ad incidere maggiormente sui costi del matrimonio. Ogni coppia si pone la domanda, chi invitare e chi no. Ma anche per questo c'è un trucco. Ponetevi la seguente duplice domanda: l'ho visto nel corso dell'ultimo anno e poi, la mia famiglia lo inviterebbe? Se la risposta è No ad entrambe le domande, sapete cosa fare!